Hammamet

Hammamet riflette su uno spaccato scottante della nostra Storia recente. Sono passati vent’anni dalla morte di uno dei leader più discussi del Novecento italiano, e il suo nome, che una volta riempiva le cronache, è chiuso oggi in un silenzio assordante. Basato su testimonianze reali, il film non vuole essere una cronaca fedele né un pamphlet militante. La narrazione ha l’andamento di un thriller, si sviluppa su tre caratteri principali: il re caduto, la figlia che lotta per lui, e un terzo personaggio, un ragazzo misterioso, che si introduce nel loro mondo e cerca di scardinarlo dall’interno.

BIO DEL REGISTA

Gianni Amelio ha esordito alla regia con Colpire al cuore, premiato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1982. Ha ottenuto riconoscimenti internazionali nel 1990 con Porte aperte. Successivamente è stato premiato in numerosi festival, in particolare a Cannes per Il ladro di bambini (Gran Premio della Giuria nel 1992), alla Mostra di Venezia per Lamerica (Premio speciale per la regia nel 1994) e Così ridevano (Leone d’oro nel 1998). Ha vinto quattro Nastri d´Argento nel 2017 con La tenerezza.

Trailer:

Galerie:

Réalisateur(s): GIANNI AMELIO

Titre original Hammamet

Avec Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini, Renato Carpentieri

Durée 126'

Production PEPITO FILM, RAI CINEMA, MINERVA PICTURES

Distribution Internationale MINERVA PICTURES

Genres
Projections
  • 18/06/2021 - 18:00

giovedì 17

20:00

La Dea Fortuna (Sale 1)

venerdì 18

16:00

L’agnello (Sale 3)

18:00

Hammamet (Sale 3)

20:30

Non Odiare (Sale 1)

sabato 19

13:45
15:45

Cosa sarà (Sale 3)

17:45

I Predatori (Sale 1)

20:15

Padrenostro (Sale 1)

domenica 20

14:00

Cosa sarà (Sale 3)

16:00

Punta Sacra (Sale 3)

18:00

Sul più bello (Sale 3)

20:30

Lacci (Sale 1)

Partecipa agli spettacoli


10 FILM ITALIANI INEDITI, INCONTRI, DIBATTITI CON I REGISTI

Biglietteria online